Accesso Atti Ambiente

Breve descrizione del procedimento:
Procedimento diretto a consentire l’accesso agli atti e documenti amministrativi in possesso dell’Amministrazione mediante visione o estrazione di copia da parte di cittadini singoli o associati.

Riferimenti normativi utili:
• Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea.
• L. n. 241 del 7 agosto 1990 “Norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e successive modifiche ed integrazioni.
• D.P.R. 12 aprile 2003, 184 “Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi”;
• D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”;
• D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”

Ufficio responsabile dell’istruttoria:
Settore Ambiente – Comune di Ardea
via Crispi 12 – 00040 Ardea
telefono 06913801
fax 06913801618

Nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec:
A seconda della specificità delle pratiche cui si riferisce l’accesso i responsabili sono da individuare tra:
Murano Emilio, Filomena Cela, Rinaldi Alessandro, Anna Bille
e-mail: uff.ambiente@comune.ardea.rm.it
PEC: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it

Ufficio competente per l’adozione del provvedimento finale, nome del responsabile dell’ufficio, telefono, email e/o pec:
Settore Ambiente – Comune di Ardea
via Crispi 12 – 00040 Ardea
segreteria 049 8204821
e-mail: uff.ambiente@comune.ardea.rm.it
PEC: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it

Allegati all’istanza e modulistica, ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec):
Modulo di accesso agli atti
Settore Ambiente – Comune di Ardea
via Crispi 12 – 00040 Ardea
telefono 06913801
e-mail: uff.ambiente@comune.ardea.rm.it
PEC: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it

Modalità per ottenere informazioni relative al procedimento:
• telefono;
• ricevimento
• Richiesta di accesso agli atti

Termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti:
30 giorni; (stabiliti dal Regolamento sull’accesso dei cittadini agli atti e documenti amministrativi)

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli:
• il richiedente in caso di diniego dell’accesso, espresso o tacito, o di differimento dello stesso ai sensi dell’art. 24, comma 4 del D.Lgs.vo 241/1990, può proporre contro il silenzio-rifiuto entro i successivi 30 gg. ricorso al T.A.R., ovvero chiedere, nello stesso termine al difensore civico competente per ambito territoriale, ove costituito, che sia riesaminata la suddetta determinazione. Qualora tale organo non sia stato istituito, la competenza e’ attribuita al difensore civico competente per l’ambito territoriale immediatamente superiore.
• Le controversie relative all’accesso ai documenti amministrativi sono disciplinate dal codice del processo amministrativo Decreto Legislativo 2 Luglio 2010 n. 104;
• Ai sensi dell’art. 3 del DPR 184/2006, l’Ufficio è tenuto a dare comunicazione agli eventuali controinteressati, mediante l’invio di copia con raccomandata A.R. dell’accesso. Entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione questi possono proporre una motivata opposizione che sarà valutata dall’Ufficio.

Sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l’intervento:
Arch. Paolo Terribili
via Crispi 12 – 00040 Ardea
telefono segreteria 06913801
e-mail: uff.ambiente@comune.ardea.rm.it
PEC: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it