Decadenza dell’autorizzazione all’esposizione di mezzi pubblicitari

 

Procedimento d’ufficio finalizzato alla decadenza o alla revoca dell’autorizzazione all’esposizione di mezzi pubblicitari in presenza di una delle cause previste dall’art. 12 del regolamento per l’imposta di pubblicità.

L’ufficio, verificato tramite sopralluogo della Polizia municipale o d’ufficio che esiste una delle cause elencate nel regolamento, come ad es. la cessazione dell’attività pubblicizzata o la mancata osservanza delle condizioni alle quali fu subordinata l’autorizzazione, procede alla decadenza del provvedimento di autorizzazione.

Riferimenti normativi utili:

L.7.8.1990 n. 241 ss.mm.ii.
D.Lgs.30.4.1992 n.285 e ss.mm.ii. “nuovo codice della strada”, in particolare art.23 e D.P.R. 16.12.1992 n. 495 ” Regolamento del codice della strada”;
D. Lgs. n. 507 del 15 novembre 1993 “Revisione ed armonizzazione dell’imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni” e ss. mm. (da art. 1 a art.24)
Regolamento comunale in materia di pubblicità, approvato con deliberazione di consiglio Comunale n.37 del 21.03.2008 e succ. mod.ni (artt. 8-13);
Deliberazione di giunta comunale di approvazione del Piano generale degli Impianti. n.33 del 1.04.2010.

Ufficio responsabile dell’istruttoria:

Ufficio tributi, largo Nuova California, 2

Nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec:

Antonio Savi

telefono: 06 913800

e-mail: uff.tributi@comune.ardea.rm.it

Pec: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it

Ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec):

telefono: 06 913800

e-mail: uff.tributi@comune.ardea.rm.it

Pec: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it

Termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti:

Il procedimento di decadenza si conclude entro 30 gg. da quando l’ufficio viene a conoscenza del verificarsi di una delle cause di cui al l’art. 12 del regolamento per l’imposta di pubblicità.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli:

Ricorso al Tar entro 60 gg dalla notifica della decadenza;
Ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 gg. dalla stessa

In caso di inosservanza del termine di conclusione del procedimento iniziato ad istanza di parte per il quale sussiste l’obbligo di pronunziarsi è possibile chiedere l’indennizzo da ritardo nella conclusione del procedimento, come previsto dall’art.28 del DL 21.06.2013 n. 69.

Sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l’intervento:

Marina Inches

e-mail: seg.comunale@comune.ardea.rm.it;

Ufficio competente per l’eventuale accesso diretto ai dati da parte di altre pubbliche amministrazioni e controlli sulle autodichiarazioni rese nel corso del procedimento (tel., email):

Ufficio tributi, largo Nuova California, 2

telefono: 06 913800

e-mail: uff.tributi@comune.ardea.rm.it