Diffida alla rimozione di mezzi pubblicitari non autorizzati

Procedimento d’ufficio diretto all’adozione del provvedimento di diffida alla rimozione di mezzi pubblicitari installati senza la prescritta autorizzazione.

Riferimenti normativi utili:

D.Lgs.30.4.1992 n.285 e ss.mm.ii. “nuovo codice della strada”(in particolare comma 13 bis art.23), e D.P.R. 16.12.1992 n. 495 ” Regolamento del codice della strada”;
D. Lgs. n. 507 del 15 novembre 1993 “Revisione ed armonizzazione dell’imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni” e successive modificazioni;
Regolamento comunale in materia di pubblicità, approvato con deliberazione di consiglio Comunale n.37 del 21.03.2008 e succ. mod.ni (artt. 8-13);
Deliberazione di giunta comunale di approvazione del piano generale degli impianti. n.33 del 1.04.2010.

Ufficio responsabile dell’istruttoria:

Ufficio tributi, largo Nuova California, 2

Nome del responsabile del procedimento, telefono, email e/o pec:

Antonio Savi

telefono: 06 913800

e-mail: uff.tributi@comune.ardea.rm.it

Pec: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it

Ufficio a cui rivolgersi per informazioni (orari, indirizzo, tel., email e/o pec):

telefono: 06 913800

e-mail: uff.tributi@comune.ardea.rm.it

Pec: uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it

Termine di conclusione del procedimento, norma di riferimento e altri termini procedimentali rilevanti:

Decorsi 10 gg dalla notifica della diffida, il Comune procede a elevare altro verbale applicando la sanzione prevista dall’art. 23, co. 13 bis, del codice della strada. In caso di inadempimento, il Comune procede alla rimozione forzata con addebito delle spese al trasgressore.

Casi in cui il provvedimento finale può essere sostituito da una dichiarazione dell’interessato o può concludersi con il silenzio-assenso dell’amministrazione:

nessuno

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell’interessato e modi per attivarli:

Ricorso all’Autorità giudiziaria ordinaria entro 30 giorni dalla data di notifica della diffida

Sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia (nome, tel. email e/o pec) e modalità per attivare l’intervento:

Marina Inches

e-mail: seg.comunale@comune.ardea.rm.it;

Ufficio competente per l’eventuale accesso diretto ai dati da parte di altre pubbliche amministrazioni e controlli sulle autodichiarazioni rese nel corso del procedimento (tel., email):

Ufficio tributi, largo Nuova California, 2

telefono: 06 913800

e-mail uff.tributi@comune.ardea.rm.it