Dpa – Diritti sulle pubbliche affissioni

Cosa sono

I Diritti sulle pubbliche affissioni si devono versare per l’effettuazione dell’affissione dei manifesti nel territorio ardeatino. Il Comune provvederà alla materiale esecuzione dell’operazione.

A chi si applicano?

I diritti vengono versati da coloro che richiedono il servizio di affissione.

Come si determinano?

Il Comune di Ardea appartiene alla terza delle classi stabilite dalla normativa di riferimento (d.lgs. 507/93). I diritti sono pari a 46 euro per l’affissione “standard” di 25 manifesti, dimensioni 70×100.

Quando e come si pagano?

Il pagamento dei diritti deve avvenire sempre anticipatamente la fornitura dei manifesti, l’ufficio verificherà il regolare versamento e procede alla annotazione nel registro delle pubbliche affissioni per la calendarizzazione dell’affissione.

Notizie utili

I diritti sono ridotti al 50% per le affissioni da parte di associazione e comitati senza scopi di lucro. Tra le esenzioni ricordiamo le affissioni relative alle attività istituzionali del comune e quelle relative ai manifesti dei corsi scolastici e professionali gratuiti e regolarmente autorizzati.

Normativa di riferimento

D.Lgs. 507/93, capo I, e successive modifiche ed integrazioni.

Regolamento comunale per la disciplina della Imposta (delibera di Consiglio comunale n.37 del 21.03.2008).