Ardea, Comune presenta memoria ostativa contro impianto biogas Suvenergy

20 ottobre 2017

Il 18 ottobre si è svolta in Regione Lazio la Conferenza dei Servizi per il progetto “Intervento di variante all’autorizzazione di un impianto di digestione anaerobica per la produzione di biogas finalizzato all’upgrading a biometano” che si avrebbe intenzione di costruire nella zona di Pescarella da parte della società Suvenergy. Il Comune di Ardea, presente con l’assessore all’Ambiente Sonia Modica e con il Presidente della Commissione Fabio Nobili, ha presentato una memoria ostativa e diverse integrazioni per sottolineare le criticità e l’importanza dell’area su cui dovrebbe sorgere l’impianto. E’ stata rappresentata la ferma opposizione alla costruzione anche perché in area pregiata, sulla base tra l’altro di una recente proposta di vincolo paesaggistico del Ministero dei beni e delle attività culturali, supportata con delibera consiliare da parte del Comune di Ardea.